poppyworld:

E poi dicono che le donne non sanno guidare…

Tendenzialmente chi sa guidare non si fotografa i parcheggi ben riusciti

poppyworld:

E poi dicono che le donne non sanno guidare…

Tendenzialmente chi sa guidare non si fotografa i parcheggi ben riusciti

Via
Canon EOS 5D Mark II
robsesphoto:

A foggy morning at the Grand Tetons National Park
source: robsesphoto

robsesphoto:

A foggy morning at the Grand Tetons National Park

source: robsesphoto

terrronate:

cosesempliciebanali:

terrronate:

ilmaterialedelcielodimilano:

Ho bisogno di sfogarmi con qualcuno per quella fottuta puntata di The Walking Dead.
Se l’avete vista, scrivetemi. O scrivetemi qualsiasi cosa, almeno mi distraete.
VI PREGO.

se è la 5x02 nn dite un cazzo che vi ammazzo con le mani mie

Nella 5x01 hai visto la scena dopo i titoli di coda?

mi sto mettendo i tirapugni

TACETE

Tumblr è stato abbandonato da chi ha ormai l’altra parte del letto calda 24/7. Facciamocele delle domande

Ognuno a suo modo sa rompere il cazzo, ovvero dell’ossessione di non avere figli e fare Ciaoooone a tutti quanti

spaam:

Le persone che non sono sposate, né hanno figli, tendono a parlare ossessivamente di matrimonio e figli. Dico, anche a me fanno schifo i balli di gruppo e il golf, ma non vedo il motivo di ribadirne il concetto quotidianamente. Mi basta non giocare a golf con i miei figli, né ballare la salsa insieme alle mie 5 mogli.

Dato che alla fine io evito di rompere il cazzo con la mia prole, ma gli altri tendono invece a rompermi il cazzo con la loro non-prole, vi spiego il mio punto di vista su quelle che considero le 3 principali categorie di gente senza prole e che mi rompe il cazzo:

Gli isterici finti simpatici. Hanno passato i 30 anni e vivono ancora da mamma e papà, ma hanno il coraggio di fare battute tipo “Dio mio, tutti i miei amici si stanno sposando e stanno figliando e io ancora perdo tempo a farmi fare i ditalini da mio cugino di secondo grado, vestita da Pokemon.” Intanto io mi farei una domanda. Dato che poi il tasso di natalità in Italia è sotto zero, o frequentate tutti quanti le stesse 3 coppie rimaste nel Paese ad aver deciso di fare un figlio, o avete sviluppato un’attenzione selettiva verso chi ha figli, cosa che di solito accade quando rimani incinta o la tua ragazza ti dice “ho un ritardo di 8 mesi”. 

Le gattare. Gli fanno schifo i figli, tutti, quelli degli altri ed i loro eventuali, ma ti parlano del loro quadrupede come se fosse un bambino di 4 anni. Ma non lo è. No sul serio, non lo è e mai lo sarà. Il vostro cane/gatto/criceto/topo/scimmia del Guatemala è solo, appunto, un animale da compagnia, l’equivalente di una badante per un vecchio in attesa della morte. Non siete responsabili del suo sviluppo, non arriverà mai il momento in cui vi dirà “io vi odio, preferivo non essere nato”, non potete interagite con lui, né avere uno scambio alla pari. Non rischiate neanche che un giorno si presenti con un ingegnere di Catanzaro, o s’innamori di qualche fashion-blogger. E non è più “cute” degli altri suoi simili, né più intelligente, né tanto meno più furbo. Se lo fosse vivrebbe libero in qualche casolare abbandonato vista mare e non dentro un monolocale all’Anagnina, vista parcheggio IKEA, in attesa che gli diate la sua scatoletta di carne in gelatina con dentro i resti di qualche Muezzin saltato per aria durante la prima guerra del golfo. E quando morirà, finirà in un sacchetto della spazzatura e voi ve ne sarete già scordati al primo apericena. 

Le ex lettrici di Cioè e che hanno passato i 35 anni e ora fanno Ciaooooone pure quando vanno al mare a Santa Marinella. Chi scrive libri di auto-aiuto o per aumentare l’autostima, di solito si rivolge alle neo-mamme depresse e a loro. Ho capito, non siete sposate, non avete figli, né mai li avrete, ma non c’è bisogno di ricordarcelo ogni giorno della settimana postando foto di voi che bevete, mangiate giapponese, bevete mentre mangiate giapponese, vi vantate di non avere figli mentre bevete e mangiate giapponese e state sedute sul lettino di uno stabilimento al mare, bevendo e mangiando giapponese d’asporto. Sembra incredibile e non vorrei deludervi, ma è tutta roba che potete fare pure avendo dei figli. La differenza è che dopo avrai un mal di testa della madonna e dovrai comunque alzarti per stare appresso a tuo figlio, ma questo almeno, t’impedirà di rompere i coglioni al prossimo scrivendo “dio, sta mattina sto proprio a pezzi” e postare foto di voi che la domenica bevete tisane calde, mentre indossate orribili calzettoni di lana, sdraiate sopra il vostro divano. Sole. Da dove inizierete a postare foto di paragrafi di libri, nel caso in cui qualcuno dovesse distogliere un attimo l’attenzione da voi stesse e il tutto in attesa del prossimo Ciaooooone del venerdì sera.

"Puoi provare un lancinante dolore nuovo di zecca anche nello scoprire qualcosa di cui più o meno eri già a conoscenza."
Konstantin Sergeevič Stanislavskij (via caramelbraid)

lupostrozzato:

“L’orrore non sta nel fatto che vai allo stadio in branco, portandoti da casa spranghe e coltelli, cercando la rissa, ma nel fatto che, se la rissa c’è e ci lasci la pelle, tua madre dice che sei morto da eroe. L’orrore non sta nel fatto che vai in motorino alle tre di notte, senza casco, senza patentino, senza assicurazione, e sul sellino stai tra un pregiudicato e un latitante, e non ti fermi all’alt dei carabinieri, ma nel fatto che, se accidentalmente parte un colpo e ci resti secco, tua madre dice che eri un pezzo di pane e chi ti ha ucciso è un criminale. L’orrore non sta nel fatto che tormenti un ragazzino perché è ciccione e gli infili un tubo in culo fino a sfondargli le viscere, ma nel fatto che tua madre dice che scherzavi e che non è giusto tu stia in carcere mentre chi insieme a te sfotteva il poveretto è a piede libero. L’orrore non sei tu, è tua madre. È lei che ti ha fatto diventare quello che sei: vittima o carnefice, sei un mostro, perché partorito da un mostro e allevato da un mostro.”

— Luigi Castaldi (via Malvino: L’orrore non sei tu)

……………………………………….

stammivicinochehounacanzoneperte:

Poi m’è successo che sono andata al Pronto Soccorso,perchè io e i coltelli affilati per cucinare non andiamo d’accordo,e sfiga vuole che proprio in quel Pronto Soccorso lavora una della mia ex-compagnia; ora dico,tesora,stronza e arrogante del mio cazzo,mi hai visto in sala d’aspetto,e hai fatto finta di non vedermi,passando e menandotela come poche,manco fossi l’infermiera dell’anno…l’educazione sotto i piedi,e comunque non sei un chirurgo,un dio cardio-chirurgo,un neurologo che salva vite,tu lì dentro sei una pezza da piedi come tante,e le infermiere dovrebbero sempre essere gentili e col sorriso,e salutare,magari! Hai sbagliato lavoro,vai a fare prima un corso di buona educazione,o su come si sta al Mondo,prima di fare l’infermiera,brutta cozza che non sei altro!

Blog dell’anno

iltriceratopoingiardino:

axeman72:

iltriceratopoingiardino:

bettiepin-uppppp:

idreamofsushi:

by bobbyrohrman

WOOOOOOOOOOOOOOOOOO

dopo aver visto questo post sono caduto dalla sedia e svenuto, ho perso la memoria per qualche minuto e ora mi sanguina il naso.

La stragrande maggioranza dei rapimenti alieni iniziano così… 

mi sono ritrovato un nigiri nel culo, non so bene come interpretare la cosa.

iltriceratopoingiardino:

axeman72:

iltriceratopoingiardino:

bettiepin-uppppp:

idreamofsushi:

by bobbyrohrman

WOOOOOOOOOOOOOOOOOO

dopo aver visto questo post sono caduto dalla sedia e svenuto, ho perso la memoria per qualche minuto e ora mi sanguina il naso.

La stragrande maggioranza dei rapimenti alieni iniziano così… 

mi sono ritrovato un nigiri nel culo, non so bene come interpretare la cosa.

IL DISAGIO

Se la giustizia è uguale per tutti…

stammivicinochehounacanzoneperte:

Perchè la Prefettura di non mi ricordo quale Paese italiano ha accolto subito e liberato subito degli albanotti di merda dal carcere perchè,poverini,erano segregrati ( e io onestamente farei falò di tutta la loro razza dal primo all’ultimo),ma al mio fidanzato non è stata ancora mandata la notifica di una sospensione totalmente ingiusta di patente dopo il ricorso accolto immediatamente dal Giudice di Pace e già in cancelleria dal Prefetto? No dico,ci prendete per il culo? Stupratori,drogati e assassini a piede libero e noi qui a implorarvi? Ma giustizia dove? Che permettete pure a quella puttana della Minetti di esercitare ancora? Dove? Che Berlusconi è ancora in mezzo al cazzo! Ma andate a zappare la terra stronzi!

La razza! LA RAZZA! Questa ragazza mi dà sempre gioie!

"Il difficile non è raggiungere qualcosa, è liberarsi dalla condizione in cui si è."
Marguerite Duras “L’amante” (via queenofgodless)

Tumblr li ha salvati proprio tutti tutti i messaggi degli ultimi tre anni, eh.
Sto riderissimo